Featured post

Come pulire la cucina

CucinaLa cucina è uno degli ambienti più delicati della casa, poiché è qui che si preparano e consumano (nel caso non si abbia a disposizione una stanza da pranzo) gli alimenti. Ricordate quindi di pulirla  quotidianamente a partire dai fornelli, dal tavolo e dal lavello, che saranno puliti dopo ogni loro uso. Leggi tutto…

Featured post

Pulire la Scopa elettrica e l’Aspirapolvere

Scopa elettricaScopa elettrica: è pratica, maneggevole e veloce, è ottima per pulire zone ampie e non induce a piegare la schieda, ma il suo limite è che non pulisce bene gli angoli e sotto i mobili. Per pulirla (con la spina staccata) si utilizza un panno imbevuto d’acqua e sapone neutro, facendo molta attenzione a non bagnare il motore. Leggi tutto…

Featured post

Pulire la lavatrice e la lavastoviglie

LavatriceLa parte esterna in metallo verniciato della lavatrice e della lavastoviglie, si lava con dei prodotti NON abrasivi e senza ammoniaca, in versione spray o gel, che potete spruzzare direttamente sulla superficie oppure su una spugna. Al termine sciacquare con cura. Leggi tutto…

Featured post

Come pulire la Lucidatrice

PavimentoCi sono due tipi di lucidatrice: aspirante e non aspirante, ed è ideale per chi ha i pavimenti in marmo o in parquet. Il modello non aspirante è il migliore perché oltre a lucidare non sposta la polvere.
Almeno una volta al mese svuotate e pulite il sacco con una spazzola morbida, invece le spazzole in setola, le potete mettere a bagno nella trementina per una giornata intera e poi sciacquate bene con l’acquaragia.

Featured post

Come pulire l’Asciugatrice

BucatoL’asciugatrice si pulisce sia all’esterno, sia all’interno cpm acqua saponata o con un qualsiasi detergente NON abrasivo e senza solventi. Provvedete a svuotare il contenitore del’acqua di condensazione (da non fare con le asciugatrici con lo scarico diretto dell’acqua). Leggi tutto…

Featured post

Pulire il Tostapane, il Frullatore e lo Spremiagrumi

TostapaneTostapane: la parte esterna la potete pulire con un panno umido e del sapone neutro e NON abrasivo, poi asciugatelo con cura e lucidatelo con uno straccio pulito.
Riguardo la parte interna, ogni volta che si utilizza è importante togliere tutte le briciole, sia quelle fuori, sia quelle dentro, altrimenti quelle interne si bruceranno ed emaneranno un cattivo odore e, con il tempo, danneggeranno anche il tostapane stesso. Per togliere le briciole, smontatelo seguendo con attenzione le indicazioni di fabbrica. Questo problema è stato risolto nei modelli più nuovi, poiché hanno realizzato una vaschetta che si può estrarre con più facilità e su cui cadono le briciole. Leggi tutto…

Featured post

Come tenere le Stoviglie pulite

PentolaLe pentole e le padelle antiaderenti si possono lavare sia in lavastoviglie, sia a mano, con un detersivo NON abrasivo e una spugna morbida in modo tale da non graffiare la superficie. Se avreste delle difficoltà con qualche macchia ostinata, basta mettere nella pentola un bicchiere d’acqua, mezzo bicchiere di candeggina e due cucchiai di bicarbonato, lasciate bollire per due minuti al massimo e sciacquate per bene. Leggi tutto…

Featured post

Consigli per una cucina sempre pulita

PiastrelleEcco qualche pratico consiglio per tenere la  cucina sempre pulita e alla larga dai batteri:

  • Pulite i ripiani, utensili e bidoni per l’immondizia con prodotti antisettici (come ad esempio il lisoformio), così da far diminuite la presenza di batteri;
  • Sostituite frequentemente gli asciugamani e gli asciugapiatti, poiché se questi rimangono umidi diventano un ottimo focolaio per la proliferazione dei batteri; Leggi tutto…
Featured post

Attrezzatura di base per pulizie perfette

Attrezzatura per pulizie

  • Aspirapolvere
  • Guanti ti gomma
  • Lucidatrice (se occorre passare la cera)
  • Mascherina antipolvere per evitare l’inalazione di prodotti acidi, sgradevoli o nocivi
  • Leggi tutto…

Featured post

Rimedi per pulire la griglia

GrigliaTenera la vostra griglia pulita vuol dire anche avere un cibo più genuino e con un buon sapore, quindi ecco di seguito qualche consiglio su come fare per pulirla al meglio:

Innanzitutto prima di usare la griglia (o la piastra per cuocere carne, pesce e verdure) passate sempre dell’olio d’oliva con un tovagliolo di carta, così da evitare che il cibo si attacchi.

Se la griglia è già sporca allora potete prendere un limone, tagliatelo a metà, cospargetelo di sale grosso e passatelo sulla griglia.

Rimedi contro l’orzaiolo

eyeL’orzaiolo è un’infezione che compare sulla palpebra (superiore o inferiore) dell’occhio e compare sottoforma di un rigonfiamento leggermente arrossato.
Le cause si possono ricondurre ad una scarsa igiene derivata del proliferare dei batteri che si trovano nelle radifici delle ciglia e che causano l’infiammazione della ghiandola sebacea, oppure da uno stato di debilitazione del sistema immunitario.
Leggi tutto…

Rimedi per sbrinare il parabrezza

ParabrezzaIn questo invero anomalo (almeno per il momento) sembra che il freddo sia arrivato con temperature sotto lo zero da Nord a Sud.
Uno dei problemi più comuni degli automobilisti è il parabrezza da sbrinare, cosa non facile dato che si va sempre di corsa… quindi quale rimedio usare, ma senza danneggiare il vetro?
Ci sono diversi metodi per sbrinare in modo naturale il parabrezza dell’auto, ma vediamo anche qualche piccolo accorgimento da usare. Intanto la sera si può coprire il parabrezza con un telo. Leggi tutto…

I calzettoni contro la tosse e il raffreddore

CalzettoniUn antico rimedio contro la tosse e il raffreddore è quello di prendere delle calze di cotone e immergerle nell’acqua fredda, strizzatele e fate un pediluvio con acqua calda, al termine asciugate i piedi e indossate i calzettoni umidi e sopra un altro paio di lana.